le club locri sevenzine
Events Lifestyle

Le Club South Italy: eventi & nightlife nella locride.

Il nostro progetto è quello di rendere Locri e la locride il punto di riferimento della movida calabrese. Sono certo che ci riusciremo. Le Club è e sarà il centro di ogni iniziativa di aggregazione sociale.

Cover rubrica Events © Seven zine speciale “Calabria Experience”

Le Club South Italy, solo Le Club per gli amici, è discoteca, lido, ristorante e cocktail bar e da quasi 10 anni il punto di riferimento per la movida calabrese della locride. Dj italiani e internazionali si sono alternati sul palco portando nelle spiagge innovazione, musica e divertimento.

A fare da cornice ci pensa il Mar Ionio che culla e rinfresca le calde serate calabresi. Non solo, in un tempo ante-covid, il bagno di mezzanotte era la ciliegina sulla torta dell’immancabile appuntamento domenicale de Le Club: il Sunset, aperitivo festaiolo al calar del sole.

Per sapere di più sulle origini e prospettive di questo storico locale abbiamo intervistato uno dei titolari, Davide Monteleone.

Repost from Instagram

Davide, da chi e come nasce l’idea de Le Club South Italy?
Le Club nasce nell’ormai lontano 2012.
Io e Cristiano De Lucia, da anni all’interno del mondo della notte locrideo, sognavamo di fare di questo posto un punto di riferimento per la città di Locri e per tutta la Provincia di Reggio Calabria. Con tanta passione e molti sacrifici, ci siamo riusciti ed anno per anno abbiamo collezionato, insieme al nostro staff di collaboratori e promoters, eventi con artisti di livello internazionale.

Come si è evoluto in questi anni il progetto?
Ogni anno abbiamo cercato di apportare le giuste migliorie sia strutturali che concettuali, puntando sulla qualità dell’offerta artistica ma sopratutto clientelare. La selezione dei nostri clienti è il punto di forza della nostra struttura.

Le Club è uno dei pochi club della costa reggina, qual è il segreto del vostro successo?
Sicuramente la continuità del lavoro svolto ma sopratutto la solidità della nostra struttura organizzativa, che sempre di più marcia in un unico senso alla ricerca del raggiungimento degli obiettivi che il locale si prefigge.

Quali sono stati gli eventi di punta del club fino ad ora?
Innumerevoli sono stati gli eventi che hanno fatto da traino all’estate locridea. Tra le serate indimenticabili, ricordo Mark & Kremont, Brunori Sas, Yves V, il Pagante, Cristiano Malgioglio, Shade, Klingande, Albertino, Le Donatella.

Per le restrizioni dovute al Covid 19, avete trasformato Le Club in un elegante ristorante e cocktail bar a piedi nudi sulla spiaggia.

Vi piacerebbe proporre questo nuovo format anche nei prossimi anni?
Ancora è presto per dirlo e data l’imprevedibilità di questi tempi, navighiamo a vista. Di certo il prossimo anno festeggeremo 10 anni dall’apertura e pensiamo di farlo con una programmazione artistica di grande caratura. Vediamo cosa ci riserverà il futuro, di certo cercheremo di conservare lo stile che ci contraddistingue, al di là del format che sposeremo.

Come descriveresti Le Club South Italy a chi non lo conosce?
Le Club è la bella gente che lo frequenta, sintesi della Calabria che ama divertirsi in maniera sana. I ricordi immortalati nei video e nelle foto del locale faranno sicuramente il resto.

Quali sono i vostri progetti per il futuro?
Rendere Locri e la locride il punto di riferimento della movida calabrese. Sono certo che ci riusciremo. Le Club è e sarà il centro di ogni iniziativa di aggregazione sociale.

Silvia Commisso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *